Torre del Lago Puccini

Torre del Lago è la principale frazione del comune di Viareggio e conta 11.000 abitanti. Il nome diventa successivamente “Torre del Lago Puccini” in onore del compositore.

La zona parte da un tratto di costa ed arriva ad abbracciare parte del lago di Massaciuccoli mostrando ambienti molto diversi dal resto del comune di Viareggio: ne conseguono differenze anche nell’esperienza turistica che sarà meno caotica e più immerso nella natura.

Il lago che domina il paesaggio ha diminuito nel corso dei secoli la sua estensione mano a mano che le aree paludose adiacenti venivano bonificate. Oggi è luogo di interesse naturalistico, parte di un parco che ne tutela la superficie e la fauna: specialmente nel periodo delle migrazioni si consiglia di appostarsi nelle piazzole attrezzate o di farsi guidare dai volontari della LIPU per ammirare la moltitudine di uccelli che fanno scalo.

La cultura di Torre del Lago ruota in gran parte attorno al Festival Puccini: rassegna che si tiene ogni anno come tributo al compositore durante la quale si rieseguono le sue più celebri opere. Dal 2008 la manifestazione di svolge in una struttura apprezzata da pubblico e architetti che fonde il lago con il palco, salvaguarda la vecchia passerella sospesa sulle acque per raggiungere la platea e ridiscute i normali canoni teatrali. A pochi passi dal teatro vi è poi la villa del compositore, meta di appassionati della sua opera e sede del museo dedicatogli.

Torre del Lago si è guadagnata una considerevole fama a partire dal 1998 come meta di turismo gay e lesbo nell’ambito della più grande iniziativa nazionale del settore: il Friendly Versilia. Con il passare degli anni e delle battaglie per lo sdoganamento di certe tematiche l’iniziativa si è tramutata in una associazione di imprese: il marchio Friendly Versilia rappresenta oggi una serie di bar, discoteche, bed and breakfast ed uno stabilimento balneare.
Le discoteche, ricche di colori, musica ed allegria sono concentrate lungo il mare, in un viale che assume in certe notti un fascino che anche i non gay possono apprezzare.
Tra le iniziative di questo anno si segnalano:

  • L’inaugurazione della stagione (24 aprile)
  • Les.wek (23-26 luglio)
  • Finale di Miss Drag Queen (30 luglio): preceduta da mesi di selezioni
  • Mardi Gras (7-11 agosto) : una sorta di Gay Pride
  • L’elezione di Miss Trans (29 agosto)

Si accettano ulteriori approfondimenti su ciascun argomento: chi avesse qualcosa da dire può farci il favore di esprimerlo nei commenti, sperando che ci renda sempre più utili ai turisti della Versilia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>