Wireless in hotel

Pc wireless su scrivania

Anche negli hotel della Versilia si sta diffondendo l’uso del Wi-Fi per consentire un accesso comodo ad internet a tutti i clienti. Se avete dubbi, curiosità o timori rispetto all’utilizzo di questa tecnologia leggete questo post.

Per iniziare, le conoscenze basilari: il Wi-Fi è una modalità di connessione tra dispositivi che utilizza tecnologie senza fili (wireless, appunto) per creare una rete che può poi essere connessa ad Internet. Per utilizzare il web, in poche parole, non dovrete più cercare un pc nella hall dell’hotel ma sarà sufficiente aprire il vostro computer portatile.

Passiamo alla burocrazia: l’Italia, ad oggi, è uno dei paesi in cui l’uso del Wi-Fi nei pubblici esercizi è maggiormente regolamentato. Per rendervi conto della situazione generale basta ricordare l’affermazione del Garante della privacy secondo cui solo Arabia Saudita e Cina hanno norme altrettanto severe. Questa rigidità comporta costi di gestione elevati per gli hotel e qualche scomodità per voi clienti: descriviamo allora la procedura, in modo che voi sappiate come comportarvi e cosa vi verrà richiesto.

  1. Chiedete alla reception le vostre credenziali per la connessione (e la parte di hotel comperto da connessione wireless).
  2. Vi viene chiesto un documento di identità dal quale il receptionist copierà i dati su di un registro vidimato dalla questura.
  3. Verrà creato un “nome utente” ed una “password”: entrambe saranno trascritte sul registro che dovretepoi firmare.
  4. Adesso potrete connettervi con le credenziali di accesso ottenute: da questo momento un dispositivo dell’hotel registrerà ogni vostra navigazione.

I dati così ottenuti sono sottoposti al più stretto segreto, nessuno nell’hotel dovrebbe potervi accedere. Restano a disposizione delle autorità che li prelevano solo e soltanto nel caso in cui dall’hotel vengono compiuti atti criminali (solitamente violazione delle leggi di copyright, diffamazioni ma anche pedofilia o terrosmo). Non preoccupatevi per il controllo della navigazione, comportatevi esattamente come vi comportereste da casa e nessuno saprà nulla di voi: in nessun modo vi potranno essere lette le conversazioni, non vi potranno essere sottratte le password. Per intenderci: resta memorizzato il fatto che vi siete collegati al sito di Facebook, ma non se vi siete loggati ne se avete parlato con qualcuno.

Adesso, volete prenotare un hotel con Wi-Fi? Ci sono 2 cose da verificare: la copertura della struttura e il costo.
Nel primo caso è importante sapere se potrete connettervi in stanza o solo in una apposita area, nel secondo caso dovrete chiedere per sapere se la connessione vi verrà a costare cifre improponibili, se dovrete pagare a consumo o a tempo.

E voi, state leggendo da un hotel, connessi wireless? Volete maggiorni informazioni? Commentate!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>